News

Si è svolta mercoledì mattina la tradizionale riunione straordinaria della Corte costituzionale alla presenza del Capo dello Stato Sergio Mattarella. E il presidente della Consulta, Giorgio Lattanzi, ha tenuto a sottolineare la stagione dell’apertura della Corte, attraverso i viaggi nelle scuole e nelle carceri. ...
Sorpresa: le targhe diventeranno personali. Cioè seguiranno l’intestatario e non più il veicolo. Lo sta per proporre il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, ormai deciso a riesumare una norma rimasta inattuata dal 2010. Così ha fatto scrivere uno schema di regolamento che dovrebbe essere varato nel prossimo Consiglio dei ministri...
Sentenza nella causa C-245/18, Tecnoservice (IT). Nel 2015, un debitore della Tecnoservice aveva ordinato alla propria banca di effettuare un pagamento, tramite bonifico bancario, in favore di tale società, mediante accredito su un conto corrente aperto presso Poste italiane...
Bruxelles, alla fine di una procedura d'infrazione aperta nel 2012, aveva proceduto al deferimento del governo italiano alla Corte nel 2017...
Conclusioni nella causa C 526/17, Commissione / Italia. La Commissione ritiene che la proroga, stabilita nel 2009, dal 2028 al 2046 della concessione di lavori relativa all'autostrada Civitavecchia-Livorno costituisca la modifica di un termine essenziale di tale concessione...
Non basta che il prelievo di sangue venga effettuato per finalità di cura per esonerare gli organi di polizia dall’obbligo di informare un guidatore ferito in un incidente che ha...
È una delle proposte avanzate al governo in vista dei prossimi provvedimenti per lo sblocco dei cantieri...
Lo avrebbe detto il pentito catanese Maurizio Avola al procuratore aggiunto di Reggio Calabria Giuseppe Lombardo che coordina la nuova inchiesta sul delitto...
Le modifiche al Dlgs 122/05 in materia di tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire apportate dal Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (Dlgs 14/19)...
Conto alla rovescia per il nuovo Albo nazionale dei curatori fallimentari, previsto dalla riforma della crisi d’impresta. Debutterà il 16 marzo, ma al buio. Mancano, infatti, le regole per disciplinare la fase di transizione, che porterà il nuovo elenco ad andare a regime presumibilmente l’anno prossimo...