News

La decisione della Corte di Giustizia Ue nelle cause riunite C-487/17 e altre ...
Commette reato il marito che fa staccare la luce e il gas nella casa familiare assegnata alla ex moglie, come "soluzione" al rifiuto della donna di mettere le bollette a suo nome....
Il regolamento Ue 2018/3012, che introduce il divieto di discriminazione basato sui “geo-fattori”, è appena entrato in vigore (anche in Italia), proibendo agli operatori attivi nella...
La versione finale della prossima direttiva europea sulle dotazioni obbligatorie sarà definitiva solo dopo le prossime elezioni europee ...
Ok anche se il bene non ha l’involucro di protezione. Questo l’esito della sentenza ndella Corte Ue nella causa C-681/17, slewo // schlafen leben wohnen GmbH / Sascha Ledowski...
Sui terreni compresi nel lascito testamentario dei primi del Novecento, l’ospedale per i poveri non è mai stato costruito e ora gli eredi chiedono al comune un risarcimento di un miliardo di euro. A fare i conti con la richiesta che vale più di trecento volte il bilancio comunale è il comune di Siniscola, centro di 11mila abitanti situato nella costa orientale della Sardegna. A portare l’amministrazione in tribunale due eredi del nobile cavalier Giovanni Pusceddu, morto nel 1911, i cui beni furono devoluti a enti caritatevoli e, da questi, al comune...
Il Parlamento europeo ha dato l’ok alla direttiva sul copyright con le nuove regole sul diritto d’autore. Il via libera dall’aula di Strasburgo all’accordo provvisorio raggiunto a febbraio sulle nuove norme sul rispetto del diritto d’autore in Internet è passato con 348 sì, 274 no e 36 astenuti. Le nuove norme Ue sul copyright, che includono salvaguardie alla libertà di espressione, consentiranno a creatori ed editori di notizie di negoziare con i giganti del web...
Comunque vada, ci siamo. Il Parlamento europeo, riunito in plenaria a Strasburgo, si prepara al voto finale sulla cosiddetta riforma del copyright: una proposta di direttiva per disciplinare su scala Ue il diritto d’autore, garantendo misure adatte di remunerazione della proprietà intellettuale nell’era di colossi del web come Google, Facebook o YouTube. La riforma fa la sua utlima tappa in aula dopo l’intesa raggiunta il 13 febbraio dal cosiddetto trilogo e l’approvazione della commissione giuridica del Parlamento alla fine dello stesso mese...
Ai benefici fiscali previsti per i disabili si aggiungono i nuovi aiuti, che si potrebbero ampliare ai motori tradizionali...
Per un’auto che costa meno di 50mila euro (Iva esclusa) bonus massimo se il biossido di carbonio per km non supera 20 grammi e si consegna un veicolo vecchio...